di Manuela 26 Giugno 2020
fiera cibo

Cibus 2020 torna con un nuovo format il 2-3 settembre in Fiera a Parma. Per la Fiera vera e propria dovremo aspettare il 2021 quando si terrà la nuova edizione del Salone Internazionale dell’Alimentazione slittato al prossimo anno a causa dell’epidemia da Coronavirus.

Tuttavia Cibus ha deciso di proporre questo nuovo evento, metà fisico e metà digitale: siete pronti per Cibus Forum-Food&Beverage e Covid?

A causa della pandemia da Covid-19, Cibus ha deciso di trasformarsi leggermente quest’anno. La community agroalimentare di Cibus, orfana della Fiera, potrà comunque partecipare al Forum. Il tutto garantendo la piena sicurezza e il rispetto delle norme anti diffusione Coronavirus: ci sarà, infatti, un sistema di gestione degli accessi.

Questo evento sarà in parte fisico e in parte digitale in quanto verrà trasmesso in diretta streaming per permettere a buyer e retailer esteri di partecipare. Fiere di Parma e Federalimentare hanno parlato di un evento “phygital” che, si spera, darà nuovo input a consumi e export.

Durante il Forum si terranno diverse sessioni di discussione. Non mancherà poi l’area espositiva dedicata alle aziende sia del settore food che di quello delle food technologies. Verrà poi allestita un’area lounge e uno spazio innovazione.

La manifestazione avrà come scopo quello di aiutare a creare una strategia monduale per far crescere i consumi alimentari domestici e l’export. Ci si focalizzerà soprattutto su come procedere per quanto riguarda l’innovazione produttiva, su come investire e finanziare, su come interpretare le nuove abitudini di spesa dei consumatori, trovare i principali trend dei canali di vendita, su come agire nei confronti della domanda di prodotti sostenibili e via dicendo.