di Valentina Dirindin 23 Ottobre 2019
Cina

Vale quasi 650 miliardi di dollari in Cina il settore della ristorazione, un mercato che va fortissimo e continua a crescere, come mostrano i dati relativi agli anni passati e le previsioni relative al 2019.

La nuova potenza economica mondiale, dunque, cresce anche nei ristoranti, complice la sua grandissima ricchezza gastronomica, forte di una tradizione antichissima e di una grande esperienza nel settore.

Ma l’espansione della ristorazione cinese non si ferma, è dalla China Cuisine Association (un’associazione che raccoglie le imprese attive nel settore della ristorazione, fondata nel 1987) scommettono che il settore crescerà ulteriormente nel 2019. Ad affermarlo è il presidente dell’associazione, Jiang Junxian, che ha di recente dichiarato di prevedere per quest’anno che il volume del mercato supererà i 4.600 miliardi di yuan (circa 649,8 miliardi di dollari), una crescita di oltre 800 volte rispetto ai valori di 1978.

Già con i risultati attuali, la Cina si propone come l secondo mercato più grande al mondo per la ristorazione, con ricavi totali che l’anno scorso sono cresciuti del 9,5 percento e hanno raggiunto i 4.200 miliardi di yuan (pari a quasi seicento miliardi di dollari).

Secondo i dati ufficiali, nei primi otto mesi dell’anno i ricavi dell’industria sono cresciuti del 9,4 percento anno su anno arrivando a circa 2.880 miliardi di yuan.

[Fonte: Ansa | Immagine: Pixabay]