di Manuela 25 Settembre 2020
acqua

In Cina è stato proclamato un nuovo uomo più ricco del Paese: si tratta di Zhong Shanshan, proprietario dell’acqua in bottiglia Nongfu (è una delle acque più popolari in Cina, quella che si trova maggiormente negli scaffali dei negozi e dei supermercati, ma non solo: l’azienda, infatti, vende anche succhidi frutta , bevande light e tè), ha scalzato dal primo posto Jack Ma, fondatore di Alibaba, colosso dell’e-commerce.

Bloomberg Billionaires Index non ha dubbi: Zhong Shanshan ha un patrimonio personale che si attesta sui 58,7 miliardi di dollari, pari a circa 50,42 miliardi di euro. Il che vuol dire che ha due miliardi di dollari in più rispetto al proprietario di Alibaba, il quale deve accontentarsi della seconda posizione per quest’anno. Tutto merito delle quotazioni in Borsa e dell’acquisizione di una quota di Beijing Wantai Biological Pharmacy, azienda che sta lavorando a uno dei vaccini contro il Coronavirus, quotata in Borsa anche essa lo scorso aprile.

Parlando di tutta l’Asia, invece, Zhong è solo al secondo posto per quanto riguarda il patrimonio e la ricchezza: in pole position si trova Mukesh Ambani di Reliance Industries, una conglomerata indiana. Se andiamo a vedere a livello mondiale, invece, Zhong Shanshan si deve accontentare del 17esimo posto.