Cioccolato, le Palle di Mozart dichiarano bancarotta

Il più famoso produttore delle Palle di Mozart ha dichiarato bancarotta a causa delle difficoltà legate alla pandemia.

palle mozart

Le Palle di Mozart sono state strizzate dalla pandemia: Mirabell, azienda produttrice degli iconici cioccolatini austriaci per eccellenza ha recentemente dichiarato bancarotta, tanto che il tribunale regionale di Salisburgo ha aperto una procedura di fallimento nei suoi confronti.

cioccolato

Come accennato, a mettere in crisi la società produttrice delle Echte Salzburger Mozartkugeln (questo il nome in lingua originale dei cioccolatini in questione) è stato l’imperversare della pandemia da Covid-19, che ha fatto crollare l’afflusso di turisti in Austria e con esso la vendita delle Palle. Si aggiunga l’annullamento di diversi festival e altri eventi, ed ecco che abbiamo la ricetta per una vera e propria crisi delle vendite.

Per chi non le avesse mai assaggiate, le Mozartkugeln sono palle di marzapane al pistacchio ricoperte di crema gianduia che in seguito viene infilzata con un bastoncino di legno e immersa nel cioccolato fondente per la copertura. A rigor del vero in Austria ci sono anche altri produttori di Palle di Mozart, ma quelle iconiche dalla lamina rossa e dorata saranno probabilmente destinate a sparire dalla circolazione.