di Manuela 28 Luglio 2020
Ritter Sport

Si può litigare per la forma del cioccolato? Se ti chiami Ritter Sport e Milka allora sì. Dopo ben dieci anni è finita una lunghissima battaglia legale: Ritter Sport batte Milka, è suo il monopolio per il cioccolato quadrato e non rettangolare. Ma facciamo un passo indietro.

Tutto inizia più di dieci anni fa quando Milka decide di far causa a Ritter Sport. Milka aveva accusato Ritter di monopolio nella fornitura di cioccolata quadrata. Dopo ben dieci anni di dibattiti, ora la Corte federale di giustizia della Germania (Bhg) ha deciso che abbia ragione Ritter Sport: secondo il Bgh, un marchio non può rivendicare protezione se esso è costituito esclusivamente da una forma “che conferisce al bene un valore essenziale”.

Però secondo il Bgh, questo caso non è applicabile a Ritter Sport e quindi ha annullato la richiesta di annullamento dei suoi due marchi: secondo la Corte i consumatori scelgono Ritter e non la concorrenza in quanto vedono la confezione come un’indicazione dell’origine di quel cioccolato, associando tale fatto alle aspettative di qualità. Il che vuol dire che Ritter Sport ha il monopolio del cioccolato quadrato che diventa così un marchio tutelato.

Thomas Seeger, responsabile degli affari legali dell’azienda, ha spiegato che per la loro azienda, di proprietà famigliare e relativamente piccola, la forma quadrata degli imballaggi ha il medesimo peso che il colore viola ha per il loro concorrente, colore fra l’altro protetto da marchio.