di Manuela 25 Novembre 2020
Ciro Sicignano

In attesa della rivelazione delle nuove stelle Michelin (e delle relative conferme/perdite), un piccolo mistero aleggia nell’aere. Ciro Sicignano, lo chef del ristorante Lorelei di Sorrento, sta profetizzando l’avvento della stella Michelin?

Tutto nasce andando a sbirciare il sito ufficiale del ristorante Lorelei. Se si scende fino a incappare nella bio della chef, alla fine si legge la seguente frase “Raggiungimento della tanto ambita Stella Michelin, riconfermata anche quest’anno”.

Ecco, da qui nasce la sorpresa: le stelle Michelin non sono ancora state rese pubbliche, lo saranno a breve. Quindi le ipotesi che sono state fatte sono due:

  1. sente già di avere la stella in tasca
  2. pensa di potersela portare dietro dal ristorante precedente

Qui sono necessarie un po’ di spiegazioni. Se fosse vero il primo caso, sarebbe plausibile nel senso che gli chef vengono avvisati qualche giorno prima del fatto che riceveranno la stella Michelin e questo solo perché bisogna dargli il tempo per organizzarsi e andare a ritirare casacca e premio. Nel caso fosse così, semplicemente non ha saputo contenere l’entusiasmo e ha fatto un piccolo spoiler.

Nel secondo caso, invece, le cose si complicano e bisogna risalire a monte. Riassumendo di parecchio: Ciro Sicignano in precedenza aveva lavorato nel ristorante Pietramare di Isola Capo Rizzuto. Questo ristorante nel 2017 aveva ottenuto la stella Michelin grazie ad Alfonso Crescenzo. Successivamente, come chef si era avvicendato Ciro Sicignano, il quale era diventato “stellato” nel senso che il ristorante per cui lavorava aveva la stella.

A questo punto è bene ricordare che è il ristorante ad essere stellato, non lo chef, anche se per comodità e brevità a volte si parla impropriamente di “chef stellato”, ma sarebbe meglio dire “ristorante stellato”. Nel 2018 la stella Michelin era stata poi confermata al ristorante e quindi, per riflesso, a Ciro Sicignano.

Successivamente, però, Sicignano aveva lasciato il Pietramare per andare a gestire la cucina del Lorelei di Sorrento, riavvicinandosi così alla famiglia. Ed è qui che trova fertile terreno la seconda speculazione: non è che qualcuno ha pensato che si sia portato dietro la stella dal ristorante precedente? Cosa assolutamente impossibile da fare, visto che la stella rimane al ristorante e non allo chef. Quindi, tecnicamente parlando, al momento Sicignano non ha nessuna stella in quanto fino a quando la Guida Michelin 2021 non sarà svelata, il ristorante Lorelei dove lavora attualmente non ha stelle.

L’arcano mistero della stella Michelin verrà svelato solamente quando fra pochissimo verrà rivelata al pubblico la Guida Michelin 2021 (intanto consolatevi dando uno sguardo ai nostri pronostici). Stay tuned.