di Valentina Dirindin 25 Marzo 2021
coca cola keelclip

Si chiama Keelclip il nuovo packaging ecologico lanciato da Coca Cola. Si tratta di un nuovo imballaggio per le confezioni multiple di lattine realizzato in carta Fsc, dunque da filiera responsabile e 100% riciclabile.

Avete presente le immagini delle tartarughe con la testa intrappolata nei cerchi in plastica che tengono insieme le lattine? Ecco, con questo tipo di packaging quel problema non esiste più. E in effetti non è poco, all’interno di una svolta green che sempre più aziende sembrano essere pronte ad affrontare, anche quando si tratta di grandi multinazionali come Coca Cola.

Il risultato di Keelclip, fa sapere l’azienda produttrice della bevanda gasata più famosa al mondo, non è solo la riduzione della plastica, di cui con questo accorgimento si risparmieranno 450 tonnellate l’anno. C’è anche una riduzione del 50% delle emissioni di CO2 per la realizzazione di queste confezioni in carta.

Il lancio, spiegano dalla multinazionale, è frutto di un piano industriale da 9 milioni di euro che vede coinvolti gli stabilimenti di Nogara (Verona) e Marcianise (Caserta). “La sostenibilità – ha sottolineato Manuel Biella, Direttore Supply Chain di Coca-Cola HBC Italia – è un valore cardine delle nostre scelte aziendali e del modo in cui facciamo impresa.

L’introduzione di KeelClip, che si aggiunge ai numerosi progetti di innovazione e sostenibilità con investimenti di oltre 100 milioni di euro negli ultimi 10 anni, è un ulteriore passo verso la riduzione dell’impatto delle nostre confezioni per un’economia sempre più circolare”.

[Fonte: Ansa]

1