di Valentina Dirindin 12 Novembre 2020

L’impianto Sibeg a Catania, che produce e imbottiglia la Coca Cola in Italia, è ora in grado di fornire allo stabilimento l’energia elettrica di cui ha bisogno per funzionare. L’autosufficienza energetica è stata raggiunta grazie all’installazione di un impianto di  trigenerazione pensato per dare una svolta green alla fabbrica.

L’impianto produce energia elettrica, vapore ed acqua refrigerata  e permette di evitare  l’emissione di 1.084 tonnellate di anidride carbonica nell’atmosfera. Una cifra pari alla quantità di anidride carbonica assorbita da 81.300 alberi in un anno, mica poca roba.

Ma non è solo una questione ecologica a muovere questo tipo di scelta: come spesso accade, le svolte green portano anche a risparmiare, se progettate sul lungo termine: con questo sistema di trigenerazione, inventato in provincia di Brescia, la Sibeg risparmierà circa 390 mila euro all’anno di energia.

Cifre che non lasciano indifferenti nessuna azienda, soprattutto in un momento storico come questo, capace di mettere in difficoltà le economie mondiali anche di colossi immortali come la Coca Cola. Azienda che, così come la Sibeg, sta scegliendo sempre di più di lavorare sul tema del green e sulla sostenibilità, sentendo che è una delle tematiche che muoveranno il mercato del futuro.

[Fonte: Il Sole 24 Ore]