Coca Cola: no, l’Antitrust non ha aperto un’istruttoria sul video di Mille

Nonostante molti giornali abbiano riportato di un'istruttoria dell'Antitrust nei confronti del video di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, la notizia è stata smentita.

Fedez-Orietta-Berti-Achille-Lauro-Mille

Per quanto il Codacons ci tenga a punire Fedez & co per la presunta pubblicità occulta della Coca Cola nel video del tormentone estivo “Mille”, in realtà l’Antitrust non ha aperto nessuna istruttoria in merito.

Ad annunciare l’avvio del procedimento era stato lo stesso Codacons (che, per quanto abbia evidentemente un po’ il pallino di incastrare Fedez, tutti i torti in fondo mica ce li ha), che aveva annunciato che “l’Antitrust avrebbe puntato il proprio faro sul videoclip di Fedez (feat. Achille Lauro e Orietta Berti) aprendo una apposta pratica volta ad accertare la violazione delle disposizioni in materia di pubblicità occulta”.

“In tal senso l’Autorità avrebbe inviato delle precise richieste di informazioni ai soggetti interessati, che ora dovranno rispondere delle accuse mosse dalla Autorità”, proseguiva il Codacons. Che poi pubblicità occulta mica tanto, visto che il video della canzone è abbastanza chiaramente uno spottone della bevanda gasata, come se non bastasse la citazione nella canzone.

Ma la doccia fredda per il Codacons arriva proprio dall’Antitrust, che fa sapere che on è vero nulla, e che loro dormono sonni sereni anche senza pensare a Fedez e amici. “In merito alla notizia dell’avvio di un’istruttoria sul video musicale della canzone ‘Mille’ di Fedez (feat. Achille Lauro e Orietta Berti), riportata da alcune testate giornalistiche”, fa sapere l’Antitrust, “l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato comunica che al momento non è stato avviato nessun procedimento istruttorio”. E niente, neanche un problema è stato risolto stavolta, e comunque ne restano mille.

Potrebbe interessarti anche