di Valentina Dirindin 30 Ottobre 2020
coca cola bottiglia carta

Coca-Cola presenta al pubblico il suo primo prototipo di bottiglia di carta 100% riciclabile. L’annuncio è stato fatto da Coca Cola Europa, che ha parlato di “una tecnologia di confezionamento innovativa che può aiutarci a realizzare un mondo senza sprechi”.

L’obiettivo dichiarato dall’azienda, che promuove un numero crescente di simili iniziative (ad esempio, poche settimane fa, la bottiglia in plastica riciclata al 50%) è quello di raccogliere e riciclare una bottiglia o lattina per ogni bottiglia che vendiamo entro il 2030, “riducendo anche in modo sostanziale l’utilizzo di materiali di imballaggio vergini e utilizzando solo materiali di imballaggio riciclabili al 100%”.

In questo contesto, Coca Cola ha lavorato per esplorare il concetto di bottiglia di carta in collaborazione con Paboco. “Ora siamo nella fase di un prototipo di prima generazione pronto che crediamo possa svolgere un ruolo nel contribuire a raggiungere il nostro obiettivo di un mondo senza sprechi”, dichiara l’azienda.

“La nostra visione è creare una bottiglia di carta che possa essere riciclata come qualsiasi altro tipo di carta, e questo prototipo è il primo passo per raggiungere questo obiettivo. Una bottiglia di carta apre un mondo completamente nuovo di possibilità di confezionamento e siamo convinti che l’imballaggio di carta abbia un ruolo da svolgere in futuro “, afferma Stijn Franssen, Responsabile innovazione imballaggi R&D EMEA di Coca-Cola, che sta lavorando al progetto .