Coca Cola: pubblicità occulta nel video di Mille, secondo il Codacons

Il Codacons chiede lo stop del video di "Mille" di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti accusandolo di pubblicità occulta di Coca Cola.

Il Codacons va all’attacco della canzone dell’estate, “Mille”, sostenendo che il video contiene pubblicità occulta della Coca Cola. L’associazione dei consumatori non teme di mettersi contro un trio di colossi pop intergenerazionali come Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, e già in passato aveva avuto da ridire con il rapper marito di Chiara Ferragni, che evidentemente aspira al titolo di nemico numero uno dei consumatori, almeno stando al Codacons.

Perché, secondo l’associazione, Fedez c’è ricascato, dopo la mobilitazione di massa dei follower della moglie che lo avevano aiutato ad arrivare al secondo posto a Sanremo. Stavolta, nel mirino c’è il video di Mille che – dice il Codacons – conterrebbe del product placement non segnalato della Coca Cola.

In effetti, difficile dare torto al Codacons, considerato l’adorabile ritornello “Labbra rosso Coca Cola” e la presenza di più di una bottiglietta della bevanda che – come Fedez stesso ha spiegato nelle sue stories su Instagram – è quella dal nuovo design della Coca Cola Zero.

Dunque, a conti fatti, forse il Codacons non è che ha proprio torto, visto anche che un’operazione del tutto simile era già stata fatta con il tormentone estivo della real consorte di Fedez, Chiara Ferragni, che insieme a Baby K cantava “Ti ho in testa come Pantene”, piazzando poi nel video della hit un beauty pieno di prodotti per capelli della marca citata nel brano. Insomma, un po’ troppe coincidenze per essere un caso e non un’operazione di marketing.

Ma noi ormai ci siamo cascati con tutte le scarpe e canticchiamo giorno e notte “Labbra rosse Coca Cola”, quindi abbiamo un pochino paura della richiesta del Codacons che con l’esposto all’Antitrust vorrebbe fermare la diffusione del brano sul web e in radio. E poi ci resterà solo la solita canzone latino americana.

[Fonte: Sky Tg24]

Potrebbe interessarti anche