di Valentina Dirindin 22 Luglio 2020
o famo strano drink

A Polignano a Mare, celebre località turistica della Puglia, si sono inventati un cocktail al tarallo, per celebrare la tradizione locale. L’idea è del bartender Antonio Laselva che lavora al Malidea, un locale di cucina tipicamente pugliese che si trova a pochi passi dalla fotogratissima statua di Domenico Modugno.

Il cocktail, che promette di avere “tutto il sapore della Puglia”, si chiama “o famo strano”, e propone tra gli ingredienti pure il tarallo. Come? Non all’interno in pezzi, ma sbriciolato intorno ai bordi del bicchiere di vetro, come si farebbe con il sale di un Margarita. Gli altri ingredienti del cocktail sono un po’ più internazionali: tequila Ocho blanco, Mezcal peloton de la muerte, liquore Hysteria e lime.

“Erano giorni che pensavo di usare il tarallo in un cocktail ma non sapevo come fare. – racconta il bartender Antonio Laselva – Una sera un cliente è entrato nel locale e mi ha chiesto un drink a base di Mezcal e così è nato “O’ Famo strano. Sono andato in cucina ho sbriciolato il tarallo e per cospargerlo sul bicchiere e poi ho twistato Tommy’s Margarita aggiungendo alla ricetta classica del pomodoro. Poi dopo vari tentativi l’ho migliorato e reso equilibrato”.