di Valentina Dirindin 1 Marzo 2020
carabinieri

A Vercelli il Coronavirus si cura con una dieta: almeno, era quanto sosteneva una biologa nutrizionista che è stata segnalata all’autorità sanitaria competente e all’autorità giudiziaria. Quella che proponeva ai suo i clienti era infatti una dieta grazie alla quale era possibile prevenire – o anche curare – il contagio del Covid 19. L’episodio fa parte delle tante segnalazioni di speculazioni sul tema del Coronavirus, che spaventa i cittadini che spesso, nel panico, si trovano ad affidarsi a mani sbagliate.

A dirlo sono proprio i Carabinieri, che attraverso un tweet hanno invitato i cittadini a fare “attenzione ai tentativi di speculazione su #Covid2019”, segnalando l’esistenza di “messaggi promozionali privi di fondamento scientifico su ipotetici rimedi naturali per rafforzare il sistema immunitario contro il virus” e invitando il pubblico, se in presenza di situazioni di questo tipo, a non esitare a contattarli.
A seguito di monitoraggi effettuati anche online, infatti, i Carabinieri hanno scoperto – tra le altre – anche la situazione di questa presunta professionista di Vercelli e della sua dieta “curativa” per il Coronavirus.

Ed è evidentemente il caso di ribadire che se esistono stili di vita (anche, naturalmente, legati alla dieta) che possono essere più sani di altri, non esiste invece un’alimentazione che possa prevenire )o men che meno curare) malattie di questo tipo, e chiunque sostenga il contrario si sta approfittando della situazione.

[Fonte: Adnkronos]