di Valentina Dirindin 27 Agosto 2020
agricoltura

Un focolaio di Coronavirus è stato scovato a Eboli, all’interno di un’azienda agricola. Sono ventiquattro in tutto i casi positivi al Covid-19 finora riscontrati nella realtà aziendale che si trova in località Cioffi e che ora è oggetto di misure speciali per prevenire il diffondersi del contagio.

La Asl di Salerno ha informato il sindaco di Eboli, intervenuta già dopo le prime tre segnalazioni di sospetto Coronavirus all’interno dell’azienda agricola, ha effettuato i tamponi a tutti i dipendenti e alle persone che frequentano le realtà, tentando di circoscrivere il focolaio. Tutti loro, in attesa dei risultati dei tamponi effettuati, sono ovviamente stati sottoposti a un regime di quarantena precauzionale. L’esito del primo giro di screening ha poi rivelato questi 24 casi di positività.

I  contagiati, a quanto pare, sono fortunatamente tutti asintomatici e sono stati già in isolamento domiciliare insieme ai familiari. Ora si lavora al controllo tramite tampone del restante personale e di tutte le persone che possono essere entrate in contatto con chi lavora nell’azienda agricola. Dopo i controlli, l’Asl di Salerno ha poi informato  il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, chiedendo la predisposizione di tutte le misure necessarie alla tutela della salute della popolazione.

[Fonte: Salerno Today]