di Valentina Dirindin 4 Agosto 2020
Bocuse d'Or

Il Regno Unito non parteciperà alle selezioni europee del Bocuse d’Or a causa della crisi economica causata dal Coronavirus. Il team inglese si è infatti ritirato dalla competizione, visto che a causa del Covid-19 il consiglio ha annunciato che c’era poco tempo per la preparazione e pochi finanziamenti per sostenere il candidato, Ian Musgrave, e lo chef commis, Adam Beaumont, nella loro preparazione.

Le selezione europee del Bocuse d’Or si svolgeranno a Tallinn, in Estonia, il 15 e 16 ottobre 2020. Simon Rogan, presidente del Team UK, ha dichiarato: “Con grande rammarico abbiamo preso la decisione di ritirarci dalla selezione europea di quest’anno. Abbiamo un team fantastico e non vedevamo l’ora di prendere parte a questo prestigioso concorrenza. Tuttavia, vogliamo competere al meglio delle nostre capacità e purtroppo a causa del blocco di Covid-19 e del suo impatto sull’economia del Regno Unito e sul nostro settore, non siamo in grado di farlo “.

Andreas Antona, presidente della UK Academy, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi e privilegiati di far parte della famiglia del Bocuse d’Or e questa non è stata una decisione facile da prendere. Tuttavia, il successo del Team UK dipende dal supporto di i nostri sponsor, ambasciatori e del nostro settore nel suo insieme. L’intera catena di approvvigionamento del servizio di ristorazione nel Regno Unito è stata devastata dal Covid-19. È giunto il momento di concentrarsi sul fare il possibile per ricostruire il nostro settore, proteggendo al contempo la salute e il benessere del nostro personale e dei nostri ospiti, in modo da tornare a essere più forti alla prossima competizione “.

[Fonte: The Caterer]