di Valentina Dirindin 3 Giugno 2020

C’è anche la super star della pizza Franco Pepe tra le persone premiate da Sergio Mattarella per essersi distinte durante l’emergenza Coronavirus. Il capo dello Stato ha insignito 57 persone dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica. Il merito è quello di essersi particolarmente impegnate per dare un supporto alla comunità durante le settimane più dure della pandemia. E, nella lista dei nomi, c’è anche Franco Pepe, celebre pizzaiolo della pizzeria Pepe in Grani.

Pepe – già Cavaliere della Repubblica – ha ricevuto il riconoscimento del presidente della Repubblica per aver continuato, dopo la chiusura del suo ristorante di Caserta, a sfornare pizze per gli anziani delle RSA e i senzatetto.
Inoltre, Pepe ha attivato una raccolta fondi per l’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per acquistare ventilatori polmonari e mascherine per il personale ospedaliero.

Franco Pepe non è l’unico rappresentante del mondo del food a comparire nella lista dei premiati da Mattarella. Tra loro c’è anche Rosa Maria Lucchetti, cassiera all’Ipercoop Mirafiore di Pesaro, che ha lasciato una  lettera agli operatori 118  donando loro tre tessere prepagate di 250 euro.

E poi compare anche un rider, categoria di cui si parla molto in questi giorni: è Mahmoud Lufti Ghuniem, in Italia dal 2012, che ha donato alla Croce Rossa di Torino mille mascherine acquistate di tasca sua.

[Fonte: Il Post]