Cristiano Ronaldo vuole il baccalà nel menu del Manchester United, ma i compagni protestano

Il baccalà nel menu del Manchester United voluto da Cristiano Ronaldo ha fatto storcere il naso ai suoi compagni di squadra.

Cristiano Ronaldo

La mania salutista di Cristiano Ronaldo sta diventando un po’ troppo invasiva: adesso il calciatore ha deciso di inserire nel menu del Manchester United il baccalà, uno dei suoi piatti preferiti. Solo che i compagni di squadra non sono proprio entusiasti di questa cosa.

Che Cristiano Ronaldo sia assai attento alla dieta è un dato di fatto. Tutti abbiamo ancora in mente la sua performance durante una conferenza stampa di Euro 2020 quando aveva scansato la bottiglia di Coca Cola (sponsor del campionato), dicendo che era meglio bere acqua.

Ronaldo ha deciso di portare questa sua attenzione verso l’alimentazione sana anche in squadra. Così a settembre aveva rinunciato al dessert nella cena del venerdì, uno sgarro concesso da sempre ai giocatori. I suoi compagni di squadra avevano deciso di assecondarlo e anche loro si erano rassegnati a non mangiare il dolce del venerdì.

Solo che adesso Ronaldo è andato un po’ troppo oltre. Ronaldo, infatti, ha chiesto allo chef del Manchester di inserire nel menu i suoi piatti preferiti. Fin qui non ci sarebbe nessun problema, se non fosse che questo menu è destinato a tutti i calciatori. Questo significa che Ronaldo sta cercando di imporre i propri piatti a tutti i compagni di squadra.

baccalà

Fra i piatti del menu di Ronaldo figurano:

  • Bacalhau a Braz: stufato di baccalà con patate e uova
  • polpo

E i suoi compagni di squadra? Beh, hanno tollerato la rinuncia al dolce, ma quando gli è stato detto che avrebbero dovuto mangiare del baccalà si sono ribellati: va bene tutto, ma non il baccalà!

Così Varane, Sancho, Edinson Cavani, Bruno Fernandes e tutti gli altri compagni di squadra hanno deciso di dare battaglia a Ronaldo: vogliono mangiare altro oltre a pesce, pollo, uova, avocado e riso nero. E baccalà: quello proprio non lo vogliono nel menu.

Potrebbe interessarti anche