Cristina Bowerman: “Green pass nei ristoranti? Assolutamente sì, è una necessità dettata dalla situazione”

La popolare chef Cristina Bowerman appoggia la decisione presa dal Governo francese di rendere il green pass obbligatorio per l'accesso ai ristoranti.

Cristina Bowerman

A favore del green pass obbligatorio per entrare nei ristoranti la chef stellata Cristina Bowerman, che ai microfoni di ANSA ha dichiarato: “”Assolutamente sì, il green pass obbligatorio nei ristoranti è una necessità dettata dalla situazione”.

“In questo caso non esiste il diritto alla privacy ma è un fatto di sicurezza alla luce di quello che sta succedendo”. Secondo la popolare chef – che quindi appoggia la decisione presa dal Governo francese – l’obbligo del pass deve comprendere anche tutti i lavoratori della ristorazione e pure le altre professioni che sono in contatto con il pubblico, ad esempio i sanitari.

“Del resto se il green pass deve essere presentato in aereo non capisco perché non al ristorante dove, tra l’altro, non è un obbligo andarci. Abbiamo aspettato troppo tempo il green pass va reso obbligatorio subito”.

Ma i controlli? Niente di troppo complicato per la chef: “basta usare un semplice scanner”.

Fonte: ANSA

 

Potrebbe interessarti anche