di Manuela 23 Dicembre 2020
supermercato

Bella storia di solidarietà da Crotone: qui un supermercato ha deciso di assumere un migrante che da anni chiedeva l’elemosina davanti alle sue porte. Il neo-assunto si chiama Kemo Darboe, ha 40 anni ed è era arrivato tempo fa in Italia.

La storia di Kemo è molto triste. Anni fa era arrivato in Italia dalla Gambia. Pochi mesi dopo aveva ricevuto il permesso di andare in Germania in modo da potersi riunire con i suoi tre figli che avrebbero dovuto raggiungerlo dal Gambia. La madre, infatti, era morta di parto tempo prima e Kemo aveva dovuto affidare i bambini a un’amica e al fratello. Solo che mentre Kemo preparava tutti i documenti, purtroppo i bambini sono morti a causa di un incidente stradale mentre viaggiavano su un autobus in Gambia con altri bambini.

Da quel momento Kemo aveva deciso di rimanere in Italia e per anni aveva chiesto l’elemosina davanti al supermercato. Col passare del tempo era diventato amico del personale, dando anche una mano ogni tanto.

Così il proprietario del locale ha deciso di offrigli un contratto a tempo determinato.

Il proprietario ha spiegato, poi, a Fanpage che non cerca pubblicità e non vuole che il suo gesto sia strumentalizzato: è stato un atto del tutto normale. Conosce da anni Kemo e quando questi gli ha chiesto aiuto, ha deciso di assumerlo.