di Valentina Dirindin 21 Gennaio 2020

Just Eat racconta il ruolo della cucina cinese nel mondo del delivery, scoprendo che è tra le più ordinate al mondo, oltre a essere al quarto posto per gli ordini a domicilio in Italia.

L’occasione per celebrarla è l’avvicinarsi del capodanno cinese, il prossimo 25 gennaio, quando entreremo ufficialmente nell’anno del topo. Per la festività orientale Just Eat ha deciso di raccontare, tramite i suoi  osservatori sul cibo a domicilio, il successo della cucina e delle specialità della tradizione cinese nel nostro Paese e nel mondo.

Nella “Mappa del Cibo a domicilio all’estero” preparata nel 2019 dall’azienda di delivery, quella cinese risulta essere la terza cucina più ordinata a livello internazionale , con dei picchi in Paesi come l’Irlanda o la Spagna dove è addirittura al primo posto. In Italia rimane comunque una delle cucine a domicilio più amate, posizionandosi – sempre secondo questi dati – al quarto posto tra le più ordinate.

Secondo i dati forniti da Just Eat, inoltre, le richieste a domicilio di cucina cinese sono cresciute del +30% anno su anno (dicembre 2019), grazie anche all’introduzione di alcune novità per il nostro mercato, come i bao o i baozi. Nella sola Milano questa cucina è infatti cresciuta nel 2019 del +190% e il trend è forte anche a Torino, Bologna e Firenze.