di Marco Locatelli 3 Maggio 2021
vespa-cucina

La storica azienda britannica produttrice di sidecar Watsonian lancia la prima “Vespa-Cucina”.

Questo speciale modello di motocicletta nasce dall’intuizione dello chef Adrian Jones che, in seguito a diversi viaggi in Asia, ha chiesto a Watsonian di creare un sidecar che gli permettesse di portare i suoi piatti in strada, senza dover usare, ad esempio, un decisamente più ingombrante furgone.

Secondo lo chef, in Asia le motociclette sono ovunque “sono mezzi di lavoro per intere famiglie o per le merci. Aggiungi un sidecar e diventa un taxi o un servizio di consegna. E molti diventano ristoranti mobili, dando da mangiare sia ai locali che ai turisti”.

Watsonian ha così abbinato ad una Vespa 300 il tradizionale telaio a piattaforma e ha integrato un piano di lavoro in acciaio inox da 2,5 metri quadrati che può essere ripiegato su se stesso.

Fonte: Motociclismo.it