di Manuela 19 Aprile 2021
toro

Tutto è accaduto a Cuneo: un toro ha incornato e ucciso un allevatore nella sua azienda agricola. Ferito anche il figlio dell’uomo che aveva cercato di aiutare il padre. Ancora sconosciute le cause dell’aggressione.

La vicenda è successa a Molini, una frazione di Trinità, comune del Cuneese. Ieri pomeriggio nell’azienda agricola di famiglia, l’allevatore Giacomo Curti, 71 anni, insieme al figlio di 30 anni, stava provvedendo come al solito a far rientrare nella stalla il bestiame intento a pascolare nella zona di Casale dei Molini.

Per cause non ancora note e da chiarire, all’improvviso un toro della mandria ha deciso di caricare l’allevatore, colpendolo sia alla testa che al torace, scaraventandolo via e facendolo cadere con estrema violenza sul terreno.

Il figlio dell’allevatore, nel frattempo, vedendo cosa stava accadendo, ha provato ad intervenire per salvare il padre, ma non c’è stato niente da fare: l’allevatore è morto e il figlio è stato ferito anche esso a una gamba dal toro infuriato.

Allertato il 118, l’ambulanza è subito arrivata sul posto, ma purtroppo ha solamente potuto constatare la morte dell’anziano allevatore. La Croce Bianca di Fossano ha poi provveduto a soccorrere anche il figlio ferito. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Fossano.