di Dissapore Dissapore 19 Febbraio 2021
bar dehors

La scure delle sanzioni continua ad abbattersi sui ristoranti, e non solo per quelli che non rispettano l’obbligo di chiusura serale, ma anche per quelli che non mettono in atto un adeguato distanziamento. Chiuso per 5 giorni un ristorante asiatico a Cuneo a causa degli assembramenti nei dehors e di violazione di varie norme anti Covid.

Martedì 16 febbraio i carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro hanno effettuato un controllo in borghese nel ristorante Ichi di corso Nizza. Era ora di pranzo, quindi il servizio ai tavoli è consentito dato che il Piemonte è zona gialla, ma c’erano troppe cose che non andavano: innanzitutto il dehors era pieno, i 40 coperti erano tutti occupati. In questo modo non era possibile mantenere un adeguato distanziamento, né d’altra parte erano presenti barriere in plexiglas o altri tipi di separatori. Infine, c’erano varie tavolate da 5 persone, nessuna di queste congiunte.

Non diversa la situazione in altre zone del locale: code alle casse e assembramenti in cucina. I gestori del ristorante del capoluogo hanno ricevuto la doppia sanzione: multa di 400 euro e obbligo di chiusura temporanea per 5 giorni.

[Fonte: La Stampa]