Deliveroo, il Ceo rider in incognito per controllare i ristoranti

Il CEO di Deliveroo, Will Shu, una volta a settimana spoglia i panni del dirigente per indossare quelli del rider.

will shu deliveroo

Una volta a settimana spoglia le vesti del CEO e indossa quelle del rider. Lui è il numero uno di Deliveroo, Will Shu, che, ovviamente in incognito, consegna pizze, sushi e hamburger per le strade di Londra. Questo per controllare il lavoro dei ristoranti ed evitare il verificarsi di situazioni spiacevoli come le consegne delivery fredde, comportamenti sgarbati nei confronti dei rider o altro.

Quello di Deliveroo è un vero e proprio impero, cresciuto enormemente con la pandemia che ha costretto tutti ad ordinare cibo a domicilio per poter gustare qualche prelibatezza cucinata da un ristorante. E così il suo numero uno ha deciso di scendere dai “piani alti” per verificare in prima persona il meccanismo del suo business, carpire lo stato d’animo di ristoratori e clienti.

Ma in realtà non è la prima volta per Will Shu, che nei primi 8 mesi di attività di Deliveroo, nel 2013, si è occupato personalmente delle consegne a bordo del suo scooter nel centro di Londra, per circa sei ore al giorno.

Fonte: Corriere della Sera

Potrebbe interessarti anche