di Valentina Dirindin 10 Novembre 2020

Si chiama The Perfect Cocktail ed è un brand italiano di cocktail monodose già miscelati e pronti da bere e disponibili per il delivery in Italia come negli Usa.

Nato da un’idea di Gianni Merenda, Max e David Razionale, infatti, The Perfect Cocktail è riuscito a portare la mixology italiana a domicilio anche negli Stati Uniti, con tassi di crescita mese su mese importanti (+30%).

Ora, complice il periodo di lockdown che costringe tutti più o meno a casa e dà l’addio agli aperitivi, The Perfect Cocktail vuole spingere sul mercato italiano, con dieci diversi drink conservati in una mini-bag da 100 ml di nuova progettazione e realizzata da una speciale combinazione di materiali riciclabili.

“​Da “globetrotter” e amante del “bere bene” cercavo una soluzione che mi permettesse di portare i miei cocktail preferiti sempre con me nei miei viaggi in barca e in giro per il mondo. Così è nata l’idea di The Perfect Cocktail”, racconta Max Razionale, co-founder di The Perfect Cocktail. “Una volta nata l’idea, insieme a Gianni e David, ci siamo dedicati allo sviluppo del prodotto e alla ricerca dei migliori alcolici per offrire un cocktail che fosse davvero perfetto: di alta qualità, come quello dei locali con i migliori mixologist, a un prezzo accessibile”.

Non i primi certo a dedicarsi al mercato dei cocktail ready to drink a domicilio in un periodo in cui le richieste di consumo a casa, inevitabilmente, crescono più del previsto. Ma i primi a portare la formula Made in Italy anche in America.

Disponibili un po’ tutti i classici: Long Island, Mangattan, Margarita, Negroni, Vodka Sour e compagnia bella. I cocktail sono disponibili in box da 5 mini-bag al costo di 24 euro (4.80 euro a singolo cocktail). Sul ​sito ​è inoltre disponibile il ​mini-frigo The Perfect Cocktail con 20 cocktail all’interno, al costo di 295 euro.

1