di Valentina Dirindin 18 Maggio 2021
simone molè diageo

Il Miglior Bartender d’Italia, vincitore della Diageo Reserve World Class 2021, è Simone Molè del NEO di Cefalù.

La finale nazionale del concorso per professionisti del beverage ideato da  Diageo Reserve si è svolta quest’anno (a porte chiuse, ca va sans dire) al Drink Kong di Roma (45esimo bar migliore al mondo per la 50 Best Bars, progetto solista di quello che la 50 Best definisce “uno dei migliori barman di Roma”, l’italo- irlandese Patrick Pistolesi).

Il siciliano Simone Molè ha avuto la meglio sugli altri finalisti superando una serie di prove, dal “The Biginning”, che prevede di presentare il cocktail con il quale ciascun barman si è candidato alla competizione, alla Mistery Box di Masterchefiana memoria. Rimasti in tre, i superfinalisti si sono cimentati con uno Speed Round che prevedeva la preparazione di cinque classici della mixology in dieci minuti e con una sfida chiamata “Elements3Ingredients”, che prevedeva la preparazione di un cocktail con il gin Tanqueray No e altri due ingredienti a scelta, da collegare con un filone narrativo a una città, un modo e una canzone.

Ora Simone Molè rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di World Class prevista dal 5 all’8 luglio, dove verrà eletto il Bartender of the Year 2021.