di Marco Locatelli 2 Marzo 2021
formaggio

Un importante passo in avanti per la salvaguardia dei prodotti Dop e Igp europei in Cina. È infatti entrato in vigore l’accordo fra Ue e Cina per la mutua protezione di 200 prodotti, metà cinesi e metà del Vecchio Continente.

L’Italia è il paese più rappresentato all’interno di questo accordo con ben 26 denominazioni nella lista dei cento alimenti europei tutelati dal governo del Dragone.

Fra i 100 prodotti cinesi che saranno tutelati in Europa ci sono, ad esempio, il riso Panjin, diverse varietà pregiate di e le bacche di goji Chaidamu. E la lista è destinata ad allungarsi nel corso dei prossimi quattro anni, aggiungendo altri 175 prodotti per Cina e 175 per Europa.

Un accordo fondamentale per l’Europa: la Cina – solo nel 2020 – è stata la terza destinazione dei prodotti agroalimentari Ue, per un controvalore in export pari a 16,3 miliardi di euro fino a novembre.

Fonte: ANSA

1