di Valentina Dirindin 6 Gennaio 2020

Nonostante i tentativi di costituire un nuovo primato resta a Viterbo la calza dell’Epifania più grande del mondo. La mega – calza della Befana, come da tradizione ripiena di dolci, caramelle e palloncini per i bambini, ha sfilato per le vie della città attirando un pubblico festante. La sfilata viterbese è ormai una tradizione consolidata: si tratta infatti della ventesima edizione di questa simpatica iniziativa per l’Epifania.

52 i metri di lunghezza di questa gigantesca calza creata cucendo insieme scampoli di stoffa e abiti colorati, un lunghissimo tappeto arcobaleno che è stato portato in giro per il centro di Viterbo accompagnato da quindici Fiat 500 d’epoca e da decine di befane. Tra loro, raccontano i media locali, anche una signora di ben 104 anni, che volentieri si è prestata insieme a tutte le altre “befane” per un giorno alla mascherata per divertire i più piccini.

La giornata si è poi conclusa di fronte alla chiesa del Sacro Cuore, dove le calze per i bambini sono state vendute a 2,50 euro l’una, devolvendo poi il ricavato della vendita in beneficenza (in particolare, il denaro è andato all’associazione italiana persone down di Viterbo).

[Fonte: Viterbo News 24]