tuodì

È ancora giallo sulla tragica morte di Eugenio Vinci, amministratore delegato del gruppo Tuo (quello che gestisce la catena di supermercati Tuodì).

Il manager infatti è stato trovato senza vita nella vasca da bagno del caicco su cui quale si trovava in crociera in Croazia con la compagna, i figli e due coppie di amici (tra cui anche Bruno Mancuso, sindaco di Sant’Agata di Militello), ma le circostanze sono tutte da chiarire. Pare che si fosse trascinato in bagno dopo aver accusato un malore, le cui cause sono ancora tutte da chiarire.

Quel che si sa di certo è che quella tragica notte tutto il gruppo di otto siciliani che viaggiava sulla barca, ad eccezione di due di loro, ha accusato i sintomi di un’intossicazione dopo una cena sull’isola di Hvar.

Tutti si sono sentiti male, compresi la figlia undicenne della compagna di Vinci e il bambino di otto anni della coppia: entrambi i minori sono ricoverati in condizioni gravi nell’ospedale di Spalato.

Troppo forse per un avvelenamento alimentare, motivo per cui al momento l’ipotesi più accreditata al momento sembra essere quella che il gruppo sia stato intossicato dai gas di scarico rilasciati dai bocchettoni dell’aria condizionata, anche perché pare che i due bambini non avessero mangiato nulla al ristorante. Qualcosa di certo, in questa triste vicenda, si saprà dopo l’autopsia.

[Fonte: Repubblica Palermo]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento