di Marco Locatelli 17 Luglio 2020

Un re può mangiare qualsiasi cosa lui voglia? No. Nonostante i membri della famiglia reale britannica possano sedersi, ogni giorno, di fronte a manicaretti cucinati da grandi chef, ci sono alcuni piatti che sono espressamente vietati da Buckingham Palace. Per evitare inconvenienti come una semplice alitosi o un mal di pancia, le preferenze del menu di Sua Maestà presentano alcune restrizioni, cinque per l’esattezza.

Il primo nella blacklist è l’aglio, tanto amato quanto odiato, è un ingrediente che – si sa – provoca problemi di cattivo alito. Una volta la Duchessa di Cornovaglia, Camilla, ha rivelato durante una puntata del MasterChef australiano che durante gli impegni ufficiali non viene mai servito niente con troppo aglio. Anche per la cipolla viene riservato lo stesso trattamento.

Banditi anche i frutti di mare per via dell’alto rischio di intossicazione alimentare. L’ex maggiordomo reale Grant Harold ha dichiarato alla rivista Woman & Home: “È una mossa molto sensata evitare il pesce quando si è in giro per lavoro pubblico. Non vogliamo che un membro della famiglia reale abbia una seria reazione all’intossicazione alimentare, soprattutto se è in tournée all’estero”. Nonostante ciò, lo stesso principe William ha dichiarato tempo fa il suo amore per il sushi, mentre il principe Carlo è da sempre un grande estimatore dei crostacei.

Nemmeno il Foie gras può varcare le porte di Buckingham Palace, e si tratta di una questione principalmente etica. La prelibatezza francese è stata infatti vietata nei palazzi reali nel 2008 dal principe Carlo a causa delle preoccupazioni per il benessere di anatre e oche.

Nonostante la regina apprezzi la carne, non è una grande fan di quella cruda. Ai reali è infatti vitato mangiare cibi contenenti carne cruda come la bistecca alla tartara quando impegnati in attività ufficiali per evitare intossicazioni alimentari.

Chiude il cerchio di questa particolare lista la nostra pasta. Proprio così: Buckingham Palace non apprezza particolarmente la pasta, ma nemmeno riso e patate. L’ex chef Darren McGrady ha rivelato in una vecchia intervista che alla regina preferisce mangiare pasti a base di pesce o carne e verdure.

FONTE: Hello Magazine