Fast food, dalla California il disegno di legge per migliorare i diritti dei dipendenti

In California si sta discutendo un disegno di legge atto a migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti dei fast food.

mcdonald's-cosa-non-mangiare-lista-dipendenti

Salario, orario, formazione e condizioni di lavoro, comprese: questi gli aspetti da stabilire nel nuovo disegno di legge proposto dal nuovo Consiglio del settore del Fast Food, in California, per migliorare complessivamente i diritti dei dipendenti del settore.

fast food

I lavoratori impiegati nel Fast Food, infatti, sono di gran lunga il gruppo di dipendenti più numeroso e in più rapida crescita dello Stato, ma sono privi di protezioni specifiche al proprio settore e hanno un salario incredibilmente basso. Sovente lasciati alla mercé delle catene e delle multinazionali, in questo disegno di legge i lavoratori troveranno un’opportunità di ristabilire una sorta di equilibrio di potere. Per esempio, potranno citare in giudizio il ristorante se affermano di essere stati licenziati, discriminati o per avuto subito ritorsioni per aver esercitato i propri diritti in materia di salute, sicurezza e occupazione. Il Coniglio sarebbe sotto il Dipartimento delle relazioni industriali, con 11 membri nominati dal governatore e dai leader legislativi, tutti attualmente democratici: comprenderebbe due rappresentanti dei dipendenti dei ristoranti fast food, due rappresentanti dei sostenitori dei dipendenti dei ristoranti fast food, un rappresentante dei franchisor dei ristoranti e un rappresentante dei franchisee.