di Valentina Dirindin 22 Agosto 2019
federico quarantA

Federico Quaranta. Chi?? Sì, vi capiamo. E invece stiamo parlando di un pezzo grosso di casa Rai. Uno che avrebbe dovuto condurre Linea Verde e pure il Grand Tour (cosa??? Sì, lo sappiamo).

Insomma, in casa Rai, l’avvio della stagione televisiva pare partire tutt’altro che serena. Federico Quaranta era arci convinto di dover condurre la nuova edizione di Linea Verde, e invece così non è: “Ho chiamato il mio agente, Lucio Presta, e mi ha confermato che era proprio così. Non ce l’ho con il mio ex direttore De Santis, ma non ho capito perché non abbia mai voluto parlarmi. Non ho capito cosa le ho fatto di così terribile”.

Uno smacco non da poco, visto che – a sentire la versione di Quaranta – pare comporti ben un anno di stop: “Sono stato cacciato due giorni prima della presentazione dei palinsesti. Sono stato privato della possibilità di propormi ad altri editori, perché i palinsesti a Mediaset, Sky, Discovery e La7 erano tutti già fatti. Devo stare fermo un anno”.
Al suo posto pare che verrà nominato l’attore di Martina Franca Beppe Convertini, e la sostituzione pare non essere andata giù a Quaranta: ““Se il motivo per cui viene premiato Convertini, è il merito, son contento per lui. Ma perché non premiano me? Se Convertini ha merito, io che demerito ho? Lui fa il 13-14%, io facevo il 21%, arrivando al 24,5% di picco. Il merito deve essere per tutti. Ci sono altre logiche? Basta dirmelo. Non voglio pensare che io sia sacrificabile perché non ho santi in paradiso”, ha dichiarato il conduttore.

Eppure, Quaranta sembra avere piani chiari per il suo futuro: “Visto che Linea Verde non mi vuole, mi faccio Linea Quaranta. A modo mio, con i miei autori, registi e cameraman. Lo farò su piattaforme digitali internazionali, con l’aiuto di una multinazionale molto importante. Tutto sottotitolato in inglese”, ha dichiarato il conduttore a Tvblog.

[Fonte: TV Blog]