Ferragosto: i dieci piatti più presenti sulle tavole italiane

Secondo una ricerca condotta da CNA, a Ferragosto i piatti degli italiani saranno quelli tipici della tradizione, affiancati dai classici piatti freddi dell'estate.

Alla domanda cosa si mangia a Ferragosto la risposta pare sia scontata: sulle tavole italiane trionferà la tradizione. Secondo un’indagine condotta da Cna Agroalimentare, da Nord a Sud i piatti più presenti nelle nostre case saranno quelli della tipica cucina della nonna.

In cima al sondaggio campeggia il classico pollo coi peperoni, affiancato dal pollo al forno con patate, segue la parmigiana di melanzana o di zucchine e la lasagna, declinata in base alla regione come timballo, vincisgrassi, pasta al forno o sartu’.

Fra i dieci piatti che allieteranno le tavole degli italiani non mancano i classici piatti freschi dell’estate: prosciutto e  melone, l’insalata di mare e la caprese. Piatti che se un tempo erano considerati solo come antipasti, oggi diventano protagonisti della tavola come  portata principale.

A chiudere la top ten un piatto poco italiano apprezzato da tutti: la paella, che sarà preparata sia nella versione vegetariana che con il pesce o la carne.

Grandi teglie quindi che diventano piatti unici per festeggiare il capodanno dell’estate in famiglia e con gli amici.

Perchè, sempre secondo il sondaggio condotto dalla Cna Agroalimentare il classico pranzo di Ferragosto che secondo i canoni prevede antipasto, primo, secondo e dolce ha lasciato il posto al piatto unico con porzioni più abbondanti.

[fonte: Ansa]

Avatar Patrizia Laquale

13 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento