di Dissapore Dissapore 31 Gennaio 2021
matrimonio

Un banchetto di matrimonio in provincia di Napoli finisce con l’intervento dei Carabinieri, le multe a sposi e invitati, la chiusura del ristorante. È successo ieri sera a Forio d’Ischia, comune dell’isola partenopea: dopo la celebrazione del matrimonio, gli sposi con un gruppo di parenti e amici sono andati a festeggiare in un locale. Una festa all’insegna della sobrietà, appena 17 invitati, ma comunque in violazione le norme anti-Covid.

Richiamati dal 112, i Carabinieri sono intervenuti,  multando tutti i commensali, sia gli sposi sia gli invitati, mentre nei confronti del titolare del ristorante oltre alla sanzione economica è stata disposta anche la temporanea chiusura dell’attività.

Anche a Roma ristorante chiuso venerdì sera, dopo che la Polizia, sempre in seguito a una segnalazione, ha trovato il locale aperto e ben 57 persone all’interno. I clienti sono stati tutti identificati e multati, e il ristorante, in zona Portuense, è stato sanzionato con la chiusura per 5 giorni: una chiusura che fa male soprattutto adesso che quasi tutte le regioni tornano in zona gialla. Inoltre il ristoratore sconterà ulteriori conseguenze “per l’accertata presenza nel locale di un dipendente senza regolare contratto di lavoro e per l’impianto di videosorveglianza non a norma”.

[Fonte: Il Fatto Vesuviano, Roma Today]