di Manuela 11 Novembre 2020
soldi

Nomad Foods ha acquisito Findus Svizzera. La società, che ha la sede ufficiale nel Regno Unito e che qui da noi ha anche il controllo di Findus Italia, ecco che ha deciso di comprare Findus Svizzera da Froneri International Ltd. Si sa anche già che la transazione è costata circa 110 milioni di euro e che il processo dovrebbe terminare già a inizio 2021.

Tramite questa acquisizione il marchio Findus verrà unificato in Europa, rinforzando anche la sua posizione di azienda leader nel settore dei surgelati: attualmente, infatti, Findus è attivo in Italia, Francia, Spagna, Norvegia, Svezia, Finlandia e Danimarca. Nell’accordo è compresa anche l’acquisizione di alcune proprietà intellettuali di un’affiliata di Nestlé SA.

In Svizzera, Findus è un’azienda fra le più importanti per quanto riguarda gli alimenti surgelati, fra cui pesce, verdure e piatti pronti. Stéfan Descheemaeker, amministratore delegato di Nomad Foods, ha spiegato che sono lieti di annunciare l’acquisizione di Findus Svizzera e che non vedono l’ora di accogliere il team di Findus Svizzera nella loro organizzazione.

Dal canto suo Noam Gottesman, co-presidente e fondatore di Nomad Foods, ha ribadito che questa acquisizione è un passo ulteriore nella strategia di crescita della società e che ammiravano da tempo questa azienda. Con questa acquisizione saranno in grado di consolidarne il successo, sfruttando al meglio le risorse, le capacità e anche le maggiori dimensioni della loro organizzazione.

1