Fipe-Confcommercio: “Ristorazione può aiutare a difendere l’ambiente e ridurre i consumi”

Fipe-Confcommercio spiega in una nota come la ristorazione italiana potrebbe dare un contributo fondamentale alla difesa dell'ambiente.

fondi-ristorazione-istruzioni-come-richiedere

“La ristorazione italiana non è soltanto il pilastro sul quale sviluppare e diffondere una cultura gastronomica che punti sulla qualità di prodotti agroalimentari e cucina”, si legge nell’ultima nota rilasciata da Fipe-Confocommercio, che sottolinea come invece “Gli oltre 350mila locali del nostro Paese possono dare un contributo fondamentale sia alla difesa dell’ambiente che alla riduzione dei consumi energetici.”

ristorante

Un percorso green che ormai pare sempre più necessario, ma che secondo la Federazione italiana dei Pubblici esercizi può attuarsi solamente se il mondo della ristorazione venisse accompagnato “in un percorso di transizione ecologica,
che punti su una fornitura energetica pulita e su servizi digitali necessari a garantire la tracciabilità dei prodotti.”

Successivamente, ecco che viene evidenziato anche il come intraprendere questo percorso, e cioè “attraverso il Pnrr”, che per il governo rappresenta appunto “l’occasione di favorire questa trasformazione virtuosa, insieme alle altre importanti realtà turistiche del nostro Paese.” Infine, la nota si conclude precisando che il ministro del turismo Massimo Garavaglia “sta lavorando con costanza e impegno in questa direzione e siamo certi che sosterrà anche questa ulteriore opportunità di crescita collettiva”.

Potrebbe interessarti anche