Firenze, Mr Yogurt colpisce ancora, e il metodo è sempre lo stesso

Mr Yogurt torna all'azione in un supermercato di Firenze: anche stavolta, tuttavia, il suo tentativo si rivela fallimentare.

supermercato

No, purtroppo il “Mr Yogurt” di Firenze non è un nuovo personaggio degli Avengers né un moderno Robin Hood. Anche se, a dirla tutta, qualcosa del leggendario eroe popolare del Regno Unito ce l’ha: proprio come Robin Hood, infatti, anche “Mr Yogurt” è un ladro. Non ci è dato sapere se ruba ai ricchi per dare ai poveri, ma il suo “modus operandi” è già ben conosciuto. Così conosciuto che è stato sorpreso dalle forze dell’ordine per la terza volta nel giro di un mese con le mani nel sacco.

Come accennato, “Mr Yogurt” deve il suo nomignolo al modo in cui conduce i colpi. L’uomo, un 41enne fiorentino, è solito presentarsi alla cassa del supermercato nascondendo la sua spesa in una busta poggiata a terra. Dopodiché tenta di distrarre l’addetto alla cassa pagando solamente una confezione di yogurt, spingendo nel frattempo con il piede la busta con il grosso della spesa per poi portarla via senza essere visto.

Dopo che i primi due tentativi si sono rivelati fallimentari, sottoponendolo all’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria per i precedenti, “Mr Yogurt” ha deciso di cambiare strategia: anziché pagare una confezione di yogurt l’uomo ha tentato il colpo usando una confezione di panna. Purtroppo per lui gli addetti alla vigilanza se ne sono immediatamente accorti, e hanno contattato i Carabinieri che l’hanno fermato e arrestato.

Potrebbe interessarti anche