di Marco Locatelli 3 Giugno 2021
Foto rider just eat

“Ladri di biciclette” non è più solo il titolo di un popolare film del 1948, ma anche una amara e dura realtà per i rider di oggi, che vengono spesso presi di mira dai lestofanti. E c’è chi addirittura finisce nel mirino per ben due volte di seguito in pochissime ore, coma successo ad un rider di Firenze.

Ieri sera, infatti, un rider di origini pachistane è stato derubato della sua bicicletta per la seconda volta, a distanza di solo un paio di giorni rispetto alla prima volta.

Il rider, 30enne, stava percorrendo in bici via Nazionale quando si è accorto di un uomo in sella alla bici che gli era stata rubata poche ore prima. Così il ciclofattorino è sceso dal suo mezzo a due ruote per cercare di recuperare l’altra bicicletta.

Ma, oltre a non riuscire a recuperare la bicicletta che gli era stata sottratta poche ore prima, il rider è stato derubato anche della seconda bici, abbandonata per strada nel tentativo (inutile) di acciuffare il ladro.

Per la seconda volta, il rider non ha potuto fare altro che chiedere l’intervento del 112.

Fonte: Firenze Today