di Veronica Godano 7 Aprile 2020

Si chiama Portamelo ed è il nuovo sito creato dal Comune di Foggia per aiutare i cittadini a reperire le attività che consegnano a domicilio tra ristoranti e negozi. Sul portale un menu a tendina dove visualizzare le varie categorie alimentari e non, in ordine alfabetico: alimentari, bevande, caffetteria, cartolerie ecc…

Tra le sezioni alimentari figurano anche: Caseifici, Frutta e Verdura, Gastonomia, Macelleria, Panificio, Pasticceria, Pescheria, Pizzeria, Pub, Ristoranti, Rosticcerie e Supermercati.

Gli esercenti che vogliono inserirsi possono compilare il form online scrivendo indirizzo email, denominazione dell’attività, recapito telefonico, indirizzo, categoria merceologica.

Rimanere a casa è fondamentale durante questa emergenza sanitaria, pertanto, ben vengano le iniziative pubbliche e private volte al contenimento del virus. Ordinare a domicilio ha una duplice funzione: da una parte sostenere l’economia delle imprese locali travolte dalle perdite ingenti e inaspettate; dall’altra offrire un supporto ai cittadini costretti a stare a casa, soprattutto agli anziani e a chi ha problemi fisici negli spostamenti. Se il trend in discesa sarà confermato, stiamo per entrare nella “fase 2” che prevede riaperture a scaglioni delle aziende: sarà un periodo di tempo in cui impareremo a convivere con il virus. Dunque, è fondamentale iniziare a condividere una nuova ottica digitale che faccia diventare il food delivery non un’eccezione dovuta al Covid-19, ma una modalità alternativa di vivere i consumi.