di Marco Locatelli 16 Dicembre 2020

La pandemia da Coronavirus sta colpendo indistintamente tutti, in tutti i settori. E così anche l’attore britannico Stewart Wright – i cui progetti teatrali sono sospesi – si ritrova a doversi reinventare rider per sostenere economicamente la propria famiglia.

Ora l’attore 46enne consegna cibo a domicilio per la popolare catena Deliveroo, dopo che le trattative per un lavoro al teatro Sheffield sono saltate causa Covid come ha dichiarato al giornale Bristol Post. E successivamente altri progetti sono stati sospesi. Ma i due figli piccoli e il lavoro dalla moglie colpito allo stesso modo dal Coronavirus ha costretto l’uomo a spogliare le vesti dell’attore e indossare – momentaneamente, chiaro – la divisa di Deliveroo.

“Volevo un modo per guadagnare denaro e che non fosse influenzato dalla pandemia […] Inoltre – spiega a Bristol Post – sono stato il capo di me stesso per 25 anni come freelance, e non potevo vedermi adatto ad un lavoro più strutturato, quindi, Deliverro sembrava una buona soluzione”.

Sembra, però, che Wright abbia già messo in pausa il suo incarico per Deliveroo: l’attore impersonerà infatti Babbo Natale per l’iniziativa BS3 Santa promossa dalla città di Bristol. Ma a gennaio tornerà a consegnare cibo a domicilio con la divisa Deliveroo.

Nonostante tutto, la nuova vita da rider piace all’attore: “È abbastanza faticoso fisicamente, sicuramente per uno come me sulla quarantina, quindi è abbastanza bello poter fare una pausa e tornare a farlo quando vuoi. Non vedo l’ora di tornare sulle ruote a gennaio”.

Fonte: Bristol Post via Corriere.it