di Valentina Dirindin 17 Novembre 2020

Lo chef francese Eric Jambon, già vincitore di una stella Michelin, ha lanciato un crowdfounding per un progetto ambizioso: ristrutturare una vecchia stazione ferroviaria e trasformarla in un ristorante.

La stazione è quella di Corps, nel dipartimento dell’Isère, sull’altopiano del Matheysin, a due passi dal tracciato della strada napoleonica tra La Mure e Gap.

Lo chef ha una sua fama in queste zone: dopo aver studiato nelle cucine di Paul Bocuse, ha aperto il suo ristorante, il Domaine des Séquoias, a Ruy-Montceau, nel nord del dipartimento, e nel 2014 ha ottenuto una stella Michelin, prima di chiudere nel 2019 per motivi finanziari.

Dopo quindici anni nel settore alberghiero e della ristorazione, ora lui e sua moglie Stéphanie Jambon vogliono riabilitare la vecchia stazione, facendone un grande ristorante di lusso, con un’area privata per gli eventi. Un “progetto di interesse pubblico”, dice lo chef, che per questo chiede la partecipazione collettiva alle spese di ristrutturazione.

L’intera operazione – fabbricato, annesso, tetto e vagoni compresi – è stimata in 350.000 euro: a tanto ammonta il crowdfounding messo in piedi da Jambon, che sarebbe soddisfatto di arrivare almeno a 40mila euro. Un primo passo che permetterebbe di acquisire la stazione, ma non di ristrutturarla.

[Fonte: France 3]

1