di Giulia Gagliano 2 Luglio 2019

Gaggan Anand, lo chef più famoso d’Asia ha lasciato il ristorante di Bangkok che porta il suo nome. La notizia, arrivata come un fulmine a ciel sereno, è stata resa nota attraverso una lettera spedita dagli avvocati dello chef ai soci di capitale del ristorante lo scorso 24 giugno e annunciata poi al mondo tramite Instagram.

“Le nostre visioni ormai erano troppo lontane e non me la sentivo di andare avanti così”, ha commentato lo chef  indiano davanti a un bicchiere nel wine bar GetWet, aperto da pochi mesi insieme al suo storico sommelier serbo Vladimir Kojic.

“Sto cercando di comprare le loro quote così da rimanere l’unico socio, e se ci riesco non intendo andarmene. In caso contrario, restituirò anche la mia parte (che per ora mantengo) e tra un paio di mesi sarò fuori e vedrò cosa fare dopo”, ha poi proseguito. “Voglio finire quando avevo dichiarato in ogni caso, anche se dovessi riuscire a diventare proprietario unico del locale. Non si tratta di un ripensamento, è che se devo uscire di scena voglio farlo col mio stile”. Lo chef aveva infatti già annunciato che a giugno 2020 avrebbe lasciato il ristorante per poi spostarsi in Giappone dove aprirà un nuovo ristorante a Fukoka con l’amico chef Tsuyoshi Fukuyama.

Negli anni Gaggan Anand ha conquistato per 4 volte consecutive la vetta degli Asia’s 50 Best Restaurants(dal 2015 al 2018), ha ottenuto due stelle Michelin e ha aperto altri locali di successo a Bangkok.