di Manuela 16 Settembre 2020
gelato tonitto

Continua la crescita internazionale del Gelato Tonitto: il brand sbarca anche in Belgio e Portogallo grazie alla collaborazione con due colossi locali della GDO, rispettivamente Ahold-Delhaize in Belgio e Prozis in Portogallo.

L’azienda ligure non è certo nuova a queste espansioni. Da poco era approdata in Cina, più precisamente a Shangai, all’interno della Pearl Tower, mentre da tempo è presente in Olanda nella catena di supermercati Albert Hejin, in Lettonia nei Rimi Baltic e in Irlanda nei Dunnes Stores.

Tramite questi nuovi accordi, Tonitto 1939, di proprietà della famiglia Dovo, garantirà a Ahold-Delhaize e Prozis una fornitura dei suoi prodotti. Più nel dettaglio, Tonitto 1939 produrrà per il colosso belga quattro tipi di gelato:

  • Caffè
  • Pistacchio
  • Nocciola
  • Spagnola

Per Prozis, invece, vista la natura del colosso online, noto per i suoi prodotti salutistici e destinati agli sportivi, l’azienda italiana ha realizzato delle ricette specifiche di sorbetti che si adattino sia a chi vuole fare una dieta salutare, sia per chi segue una dieta vegana.

Tutta la frutta usata nei sorbetti Tonitto arriva da cultivar selezionati, mentre non vengono usati latti e derivati in quanto la cremosità viene data dalla lenta mantecazione. Luca Dovo, AD di Tonitto 1939, ha dichiarato che si tratta di un ulteriore passo avanti in un momento in cui il mercato è complicato dalle difficoltà di movimento e di contatto con nuovi clienti.