di Marco Locatelli 8 Aprile 2021

Gibilterra, 34 mila abitanti, è l’unica “parte” di Europa con la percentuale di vaccinati (adulti) del 90%. E così negozi, bar e ristoranti riaprono i battenti.

Vaccinati e immunizzati, scrive il Daily Mail in un articolo che parla di come la vita sia tornata alla normalità nel territorio d’oltremare del Regno Unito, con tanto di reportage fotografico.

Nonostante ai vaccinati (due dosi) sia stato consegnato un certificato di vaccinazione, nei bar o nei ristoranti non viene al momento chiesto di mostrarlo. Una volta dentro un locale, viene semplicemente chiesto numero di telefono e nominativo.

Ma per ora tutto bene. “Nessuno dei 34.000 abitanti di Gibilterra è stato ricoverato in ospedale per il Coronavirus, rendendo il Paese un faro di speranza per l’Europa e la Gran Bretagna”, scrive la testata inglese.

Niente obbligo di indossare la mascherina all’aperto, ma solo al chiuso, mentre i locali possono restare aperti fino alle 2 di notte. Al massimo possono sedersi sette persone non conviventi ad un tavolo di bar e ristoranti.

Tuttavia il territorio non ha ancora accolto i turisti, e il futuro dipenderà dalle decisioni del governo centrale guidato da Boris Johnson.

Fonte: Daily Mail via HuffingtonPost.it

1