di Marco Locatelli 29 Ottobre 2019
Giovanni Ferrero

Giovanni Ferrero, il numero uno della popolare azienda dolciaria italiana che porta il suo cognome, non è più l’uomo più ricco d’Italia. Nella classifica Forbes dei “Paperoni” (in tempo reale) l’imprenditore è stato infatti superato da Leonardo Del Vecchio, presidente esecutivo di EssilorLuxottica, multinazionale italo-francese che produce e commercializza occhiali.

Un ribaltone nella classifica italiana che segue quello della mondiale (sempre in tempo reale) di Bill Gates ai danni di Jeff Bezos, fondatore e presidente di Amazon, quest’ultimo superato dal numero uno di Microsoft per poi tornare al primo posto un solo giorno dopo.

Il patrimonio di Giovanni Ferrero stimato da Forbes è di 21,9 miliardi di dollari – una cifra enorme, ovviamente – ma non sufficiente per garantirgli il primato tra i Paperoni italiani: Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica lo ha infatti superato grazie al suo patrimonio di 24,3 miliardi, che gli è valso anche il 38esimo posto nella classifica mondiale.

Il merito di questa crescita patrimoniale di Del Vecchio è da ricercare soprattutto nell’ascesa del titolo EssilorLuxottica in borsa, che dall’aprile scorso ha guadagnato il 35%. Lo ripetiamo: stiamo parlando della classifica in tempo reale (non di quella “tradizionale” che viene pubblicata ogni anno, ferma al marzo scorso), e quest’ultima – come scrive Forbes Italia – tiene conto delle variazioni di valore degli asset quotati sui mercati finanziari.

FONTE: FORBES