di Valentina Dirindin 28 Marzo 2020
Giuseppe-Conte

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dichiara la distribuzione di 400 milioni di euro ai Comuni, per erogare buoni spesa e aiutare i cittadini che non riescono a fare la spesa.

In una nuova conferenza stampa annunciata in diretta Facebook per le 19.30 di stasera, il premier Conte ha ribadito che lo Stato non vuole lasciare da solo i suoi cittadini, e ha annunciato di aver appena firmato un nuovo decreto per accelerare rispetto ai tempi già annunciati gli aiuti economici alle famiglie italiane.

In questo senso va anche un aiuto straordinario pari a 400 milioni di euro, che Conte dice verrà distribuito direttamente ai Comuni, che sono – dice il presidente del Consiglio – le nostre sentinelle sul territorio, i primi recettori delle esigenze dei cittadini. Il governo mostra così di aver ascoltato l’allarme inviato nei giorni scorsi da più parti, per cui sembravano essere sempre di più le persone che non riuscivano neanche a fare la spesa. Anche il Ministro del Sud Giuseppe Provenzano aveva ribadito il concetto, dicendo di temere per la situazione di molte famiglie del Meridione e per un possibile degenerare delle vicende. Giuseppe Conte aggiunge inoltre un appello alla grande distribuzione, perché possa aggiungere un 5%, o addirittura un 10% a chi acquista con i buoni spesa distribuiti dai Comuni.

“Sono giorni difficili e nessuno deve essere lasciato da solo”, è stato ribadito da Roberto Gualtieri, Ministro dell’Economia, durante la conferenza stampa.