di Valentina Dirindin 21 Febbraio 2020
gordon ramsay

Gordon Ramsay s’è imprudentemente cimentato con uno dei piatti simbolo della cucina italiana, la carbonara, e il web è stato impietoso con lui: “vai a farti un giro a Roma”, è stata la cosa più gentile che gli è stata detta.

D’altronde avrebbe dovuto saperlo, che noi Italiani siamo un tantino permalosi quando si tratta di pasta. Eppure lui l’aveva definita – in un video sui social – la “carbonara più spettacolare”: oggetto delle sue lodi era la carbonara dell’Union Street Cafè, un ristorante di sua proprietà a Southwark, Londra.

Il locale serve molti piatti di cucina italiana, ed è soprattutto specializzato in pasta, tanto da tenere delle masterclass sul tema aperte al pubblico. Eppure, nonostante l’esperienza, l’immagine della carbonara dell’Union Street Cafè non ha convinto il pubblico social, e in particolare quello italiano, che si sa essere particolarmente sensibile sull’argomento. In molti hanno fatto notare che, nel piatto mostrato dallo chef imprenditore statunitense c’era troppa salsa all’uovo, e altrettanti gli hanno suggerito di fare un giro nei ristoranti della Capitale per ripassare le basi.

A dirla tutta, al netto di una salsa effettivamente un po’ abbondante e un tantino liquida, noi abbiamo visto carbonare decisamente peggiori di quella che compare nel video di Gordon Ramsay.