di Marco Locatelli 10 Marzo 2021

Un pezzo di storia della pasticceria napoletana chiude i battenti. Il Gran Bar Riviera, locale di Chiaia, è passato nelle mani dei curatori fallimentari.

A confermarlo – come riporta il Riformista – un cartello esposto in vetrina nelle scorse ore su quale è stato scritto: “Tribunale di Napoli VII Sezione Fallimentare. Avviso esplorativo per richiesta manifestazione di interesse all’acquisto del bar e del laboratorio di pasticceria”.

A decretare la fine del locale non solo la crisi generata dalla pandemia: negli anni – come scrive La Repubblica – si sono avvicendate diverse gestioni, che hanno accumulato debiti per circa 1 milione di euro.

Altri locali storici a Napoli sono in difficoltà e hanno deciso di abbassare per sempre le serrande a causa degli effetti della pandemia da Coronavirus, ad esempio, il Bar Nilo, il GoodFellas, il Gran Caffè Gambrinus.

1