di Valentina Dirindin 13 Dicembre 2020
tokyo

Con l’uscita della Guida Michelin in Giappone, il 2021 ha un’ulteriore conferma: Tokyo resta la città con più stelle al mondo. Una destinazione gastronomica d’eccellenza, con ristoranti premiati più che in ogni altro angolo del globo. Anche a conclusione di questo difficilissimo 2020, e in vista di un nuovo anno che tutti speriamo migliore, Michelin rinnova il suo amore per Tokyo, assegnando a 212 locali della città le sue stelle, con diciotto new entry monostellate in guida.

Due i nuovi due stelle (Kutan e Susgi Kanesaka) e due anche i nuovi tristellati di Tokyo: l”Effervescence guidato dallo chef Shinobu Namae, che ha ricevuto la sua prima stella nel 2012, poi due stelle nel 2015, e continua ad evolvere il suo straordinario mix di cucina francese e giapponese.

L’altro ristorante a ricevere il massimo riconoscimento gastronomico Michelin è il ristorante Sazenka, dove lo chef Tomoya Kawada crea una cucina cinese originale e sofisticata utilizzando ingredienti giapponesi. È il primo e unico ristorante cinese in Giappone a ricevere tre stelle.

Con questi due nuovi tristellati ora Tokyo conta dodici ristoranti a tre stelle, più di qualsiasi altra città al mondo. La Michelin ha inoltre assegnato a sei ristoranti il ​​suo nuovo premio per la sostenibilità, la tanto chiacchierata stella verde.

[Fonte: Eater]