Guida Michelin California 2021: Gucci Osteria Beverly Hills prende la prima stella

Prima stella dalla Guida Michelin California per il ristorante italiano Gucci Osteria Beverly Hills, guidato dal giovanissimo Mattia Agazzi.

Mattia Agazzi and Tamara Rigo_credit Gabriele Stabile

Premiato con una stella (la prima) Michelin California 2021 il ristorante italiano Gucci Osteria Beverly Hills che reinterpreta la cucina italiana utilizzando gli ingredienti locali californiani.

Alla guida del ristorante (che ha anche una sede a Firenze) il giovane chef italiano Mattia Agazzi, sotto la direzione di Massimo Bottura, il popolare chef tristellato dell’Osteria Francescana a Modena.

Tra i piatti più “rappresentativi” della cucina di Agazzi – che reinterpreta appunto le classiche ricette italiane giostrandosi con la stagionalità dei prodotti californiani – la “Uni Carbonara”, una versione marina della carbonara romana con ricci di mare di Santa Barbara, tagliolini all’uovo e calamari finemente tritati come fossero guancale; e “I Love Rock Climbing”, con protagonisti spugnole e pezzi di trota.

“Questo premio è un riconoscimento importante per tutto il team di Gucci Osteria Beverly Hills – ha dichiarato Mattia Agazzi -. È stato un periodo molto impegnativo per il settore della ristorazione, a livello globale, e siamo stati costretti a chiudere dopo poche settimane  dall’inaugurazione, per riaprire solo dopo mesi. La squadra, però, è rimasta concentrata, unita e motivata, per la creazione di piatti innovativi in linea con la nostra filosofia. Io e il mio team siamo fortunati ad avere alcuni tra i migliori ingredienti al mondo a portata di mano e e al tempo stesso di avere la possibilità di esplorare Los Angeles e tutta la California in cerca di nuove ispirazioni. La possibilità di utilizzare ingredienti americani per presentare una cucina italiana contemporanea è una sfida continua, e ricevere un riconoscimento per questo è davvero speciale, grazie!”.

Potrebbe interessarti anche